Normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti

29.03.2017 15:20

Normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti

Cosa dice la normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini?

La cura e la pulizia della canna fumaria sono fondamentali per ottenere un perfetto funzionamento del sistema dei fumi della stufa e del caminetto, e conoscere la normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini è basilare e molto utile.

 

Ricordatevi sempre di ispezionare regolarmente la canna fumaria delle vostre stufe e caminetti.

 

Affidatevi ad uno spazzacamino esperto per l'asportazione di detriti e di fuliggini provenienti dagli scarti di combustione.

 

E' fondamentale che le vostre canne fumarie funzionino perfettamente per permettervi di vivere in ambienti ben riscaldati senza incorrere in spaicevoli situazioni.

 

La corretta manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti, vi permette, inoltre, di vivere in ambienti salutari e di far durare a lungo i vostri impianti.

 

La normativa sulla manutenzione e la pulizia della canna fumaria

La manutenzione e la pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti sono disciplinate dalla normativa UNI 10683.

 

La normativa sulla manutenzione e la pulizia della canna fumaria specifica che i sistemi di riscaldamento,stufe o caminetti, devono essere puliti una volta l'anno da personale qualificato.

 

L'operazione di manutenzione e pulizia della canna fumaria deve essere fatta:

 

- per i caminetti ogni 40 quintali di legna bruciata

 

- per le stufe a pellet ogni 20 quintali di pellet.

 

Dovete far eseguire la manutenzione e la pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti da uno spazzacamino con una licenza regolare che vi rilascerà un certificato di conformità.

 

Ciò vi permette di essere tutelati nel caso di un incendio della canna fumaria.

 

La manutenzione e la pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti vi permettono inoltre di ottenere il massimo redimento dal vostro sistema di riscaldamento, limitando di gran lunga i consumi.

 

L’intervento del tecnico spazzacamino assicura il corretto funzionamento del vostro impianto e vi permettte di intervenire qualora si presenti un problema.

 

Regole da osservare per la corretta manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini

Le norme per l’installazione di canne fumarie per camini e stufe sono molto dettagliate e descrivono dminuziosamente i criteri per l' installazione di un impianto alimentato a gas, a legna o a gasolio.

 

Le norme vigenti prevedono la costruzione obbligatoria di canne fumarie a tetto per tutti gli impianti di riscaldamento, anche per le stufa a pellet con canna fumaria di diametro 8 cm.

 

Per tutti i sistemi è prevista la manutenzione e la pulizia della canna fumaria obbligatoria, soprattutto se è presente una canna fumaria di condominio.

 

Se avete una stufa a legna o un camino a legna è fondamentale il tiraggio della canna fumaria.

 

Il tiraggio della canna fumaria determina il perfetto funzionamento dell'impianto di riscaldamento e il consumo di legna.

 

Per capire se il vostro camino ha un buon sistema di tiraggio della canna fumaria, dovete osservare in che modo aspira i fumi di scarico e brucia la legna.

 

Se il vostro camino brucia lentamente la legna avete un buon sistema di tiraggio della canna fumaria.

 

Per assicurare un ottimo tiraggio della canna fumaria vi consiglio di acquistarne una prefabbricata.

 

Il tiraggio della canna fumaria è anche garantito dalla perfetta costruzione della cappa e dalla sua corretta pulizia.

 

Tenere in sicurezza la vostra casa grazie alla manutenzione e alla pulizia della canna fumaria di stufe e camini

 

Effettuare la manutenzione e la pulizia della canna fumaria di stufe e camini è fondamentale per tenere in sicurezza la vostra casa.

 

La canna fumaria del vostro camino o della vostra stufa, a causa della combustione del legno, si incrosta di fuliggine, una sostanza di colore nero intenso che si accumula sulle pareti della vostra cappa.

 

E' importante asportare regolarmente la fuliggine una volta l'anno, attraverso appositi strumenti e spazzole.

 

Lo spazzacamino esperto a cui affiderete i lavori di manutenzione e pulizia della canna fumaria dei vostri camini o delle vostre stufe, raschierà via i detriti dal tubo di aspirazione grazie all'ausilio di specifici strumenti.

 

La manutenzione e la pulizia della canna fumaria di stufe e camini è necessaria almeno una volta all'anno anche se avete impianti di ultima generazione alimentati con propellenti a gas.

 

Grazie alla corretta manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini, potete evitare che si verifichi un incendio della canna fumaria.

 

Manutenzione e pulizia della canna fumaria “fai da te”

 

Se avete un camino o una stufa a legna potete effettuare la manutenzione e la pulizia della canna fumaria autonomamente.

 

Potete provvedere alla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini in maniera autonoma se vivete in abitazioni singole e non dovete tenere conto di regole condominiali che prevedono la pulizia certificata.

 

Per effettuare la manutenzione e la pulizia della canna fumaria dovete raschiare le pareti della canna fumaria con delle spazzole apposite, per eliminare la fuliggine e le eventuali ostruzioni.

 

Vi consiglio l'ausilio di uno spazzacamino esperto se non siete molto abili nel "fai da te".

 

Un'errata rimozione, o una rimozione poco incisiva delle ostruzioni, potrebbe provocare un incendio della canna fumaria.

 

Incendio della canna fumaria: cosa fare per evitare che la canna fumaria prenda fuoco

Come già vi ho anticipato, le canne fumarie a cui non viene effettuata la corretta manutenzione e pulizia possono causare un incendio della canna fumaria e recare danni sia alle abitazioni che alla salute dei condomini.

 

Questo accade perché la fuliggine si deposita sulle pareti della cappa e restringe la capacità di aspirazione andando ad ostruire il tubo di aspirazione.

La fuliggine prende fuoco facilmente quindi si rischia di danneggiare irrimediabilmente il sistema o, addirittura, di provocare esplosioni a causa della condensa di fumo.

 

Vi consiglio di richiedere la costruzione di cappe in alluminio o in materiale refrattario, come mattoni e altro, per limitare il rischio di incendi.

 

Ricordate sempre di pulire il camino, o la stufa, dalla cenere e di dotarli di chiusure refrattarie al caldo.

 

Queste limitano la fuoriuscita di lapilli e tizzoni ardenti ed evitano che il ristagno dei fumi penetri negli ambienti casalinghi creando cattivi odori.

 

Ricordatevi di controllare sempre il comignolo per accertarvi che sia integro e svolga il suo lavoro.

 

Non lasciate mai un camino o una stufa accesi se non siete in casa o durante la notte poichè potrebbero fuoriuscire dei fumi dannosi, o addirittura letali, per la vostra salute.

 

Dopo aver visto le regole per la pulizia dellla canna fumaria e la sua normativa, vi basterà seguire questi piccoli consigli sulla manutenzione e la pulizia della canna fumaria  per ottenere un perfetto funzionamento delle vostre stufe e dei vostri camini.

Notizie

07.07.2020 15:08
Nasce oggi il nuovo sito www.cuneo-barbecue.it specializzato nella vendita di barbecue professionali e di design linea Artiss di cui siamo importatori esclusivi per l'Italia. Prodotti in Polonia con piastra di cottura in acciaio inox rendono il barbecue una vera filosofia di cottura per alimenti...
30.05.2018 12:18
Come scegliere un inserto camino ventilato   Riceviamo molte telefonate e mail circa la richiesta di consigli nella scelta di quale inserto camino ventilato sia migliore per le esigenze di ciascun cliente. Partendo dal presupposto che secondo noi sia meglio evitare i prodotti in acciaio...
11.08.2017 10:25
Nasce oggi il nuovo sito www.inserticaminoestufe.it specializzato nella vendita di inserti per camini, stufe, caldaie e accessori sia a legna che a pellet. Grazie alla grafica accattivante e alla semplicità nella navigazione si propone come sito di riferimento per la clinetela privata nella vendita...
26.05.2017 17:17
L'umidità del legno contribuisce alla diminuzione del suo potere calorifico, incidendo notevolmente sulla produzione di calore utilizzabile per il riscaldamento. Scegliere combustibili legnosi a basso contenuto di umidità significa migliorare la resa energetica dei propri impianti e ottenere un...
29.03.2017 15:20
Normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti Cosa dice la normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini? La cura e la pulizia della canna fumaria sono fondamentali per ottenere un perfetto funzionamento del sistema dei fumi della...
17.11.2016 11:05
Da oggi grazie alla collaborazione diretta tra Kratki e Cuneo stufe nasce sul sito www.cuneo-stufe.it un'apposita sezione dedicata alla vendita di stufe,caminetti,rivestimenti ed accessori della nota azienda produttrice di caminetti e stufe kratki.   Visitate la nuova sezione in cui...
26.03.2016 09:58
CUNEO STUFE DIVENTA RIVENDITORE UFFICIALE DIRETTO KRATKI L'azienda Cuneo stufe diventa rivenditore ufficiale diretto dei prodotti della famosa azienda Kratki,la quale produce caminetti a legna,monoblocchi a legna,inserti camino a legna,stufe a legna in svariate versioni e con diversi materiali...
18.07.2015 09:28
Le 10 regole per il perfetto funzionamento della canna fumaria 1 - Per un ottimo funzionamento del caminetto è determinante che la ripesa d'aria comburente sia collegata con l'esterno o con un locale più ventilato, che garantisca maggiori ricambi di aria. Questo al fine di permettere il costante...
04.05.2015 11:29
Il gruppo francese Invicta ha acquisito l’intero capitale di Caminetti Montegrappa dal fondo Alto Capital II gestito da Alto Partners sgr. L’operazione è stata supportata da Qualium Investissement, il fondo francese specializzato in investimenti in piccole e medie imprese sponsorizzato dalla Caisse...
11.03.2015 17:17
Cos'è il pellet? Come fare a riconosce quello di qualità certificata e come capire se è la soluzione più adatta alriscaldamento domesticho? Come fare a risparmiare anche tenendo conto dell'aumento dell'Iva sul pellet? E come scegliere il pellet migliore? Sono queste le domande che spesso i...
1 | 2 | 3 >>

Contatti

CUNEO STUFE SRLS P.iva IT 03699010041 Per Informazioni Tel. 3357106699 cuneostufe@gmail.com P.iva IT 03699010041
Capitale sociale 2000 euro interamente versato