Altezza della canna fumaria

21.06.2017 11:44

Altezza della canna fumaria

 

La prima questione riguarda l'altezza alla quale dev'essere portata la canna fumaria.

Ce lo dice il d.p.r. n. 412/1993 e più nello specifico il comma 9 dell'art. 5, che recita:

Gli impianti termici siti negli edifici costituiti da più unità immobiliari devono essere collegati ad appositi camini, canne fumarie o sistemi di evacuazione dei prodotti di combustione, con sbocco sopra il tetto dell'edificio alla quota prescritta dalla regolamentazione tecnica vigente, fatto salvo quanto previsto dal periodo seguente.
Qualora si installino generatori di calore a gas a condensazione che, per valori di prestazione energetica e di emissioni nei prodotti della combustione, appartengano alla classe ad alta efficienza energetica, più efficiente e meno inquinante, prevista dalla pertinente norma tecnica di prodotto UNI EN 297 e/o UNI EN 483 e/o UNI EN 15502, il posizionamento dei terminali di tiraggio avviene in conformità alla vigente norma tecnica UNI 7129 e successive integrazioni
.

Quindi la prima indicazione di massima che si ricava dalla norma è che la canna fumaria debba sempre essere portata sopra il tetto.

Rispetto alla formulazione originaria della norma, infatti, è sparito il riferimento alla deroga per gli impianti già esistenti alla data di entrata in vigore del D.P.R. e quindi per gli interventi di mera sostituzione.

Resta la possibilità di scarico a parete (questo dice l'ultimo periodo della norma citata con riferimento alla normativa UNI 7129) per le caldaie a condensazione

In questo contesto bisogna distinguere le canne fumarie, di impianti termici alimentati a combustibile liquido o solido,  da quelle di impianti termici alimentati a combustibile gassoso.

Le prime devono essere realizzate (per quanto attiene sezioni, altezze, distanze da edifici vicini ed ogni altro aspetto costruttivo) in conformità alle prescrizioni contenute nella legge n. 615 del 1966 oltre che delle norme UNI-CIG 7129.

Le canne fumarie di impianti a gas devono essere realizzate in conformità alle norme UNI-CIG 7129; nello specifico per ciò che concerne l'altezza della canna fumaria rispetto alla quota di sbocco sulla copertura, si applicano le disposizioni citate nelle norme UNI-CIG 7129 al punto 4.3.3.

In relazione all'altezza, inoltre, è sempre bene consultare che cosa è stabilito dal regolamento edilizio locale del Comune nel quale l'immobile è ubicato.

Notizie

07.07.2020 15:08
Nasce oggi il nuovo sito www.cuneo-barbecue.it specializzato nella vendita di barbecue professionali e di design linea Artiss di cui siamo importatori esclusivi per l'Italia. Prodotti in Polonia con piastra di cottura in acciaio inox rendono il barbecue una vera filosofia di cottura per alimenti...
30.05.2018 12:18
Come scegliere un inserto camino ventilato   Riceviamo molte telefonate e mail circa la richiesta di consigli nella scelta di quale inserto camino ventilato sia migliore per le esigenze di ciascun cliente. Partendo dal presupposto che secondo noi sia meglio evitare i prodotti in acciaio...
11.08.2017 10:25
Nasce oggi il nuovo sito www.inserticaminoestufe.it specializzato nella vendita di inserti per camini, stufe, caldaie e accessori sia a legna che a pellet. Grazie alla grafica accattivante e alla semplicità nella navigazione si propone come sito di riferimento per la clinetela privata nella vendita...
26.05.2017 17:17
L'umidità del legno contribuisce alla diminuzione del suo potere calorifico, incidendo notevolmente sulla produzione di calore utilizzabile per il riscaldamento. Scegliere combustibili legnosi a basso contenuto di umidità significa migliorare la resa energetica dei propri impianti e ottenere un...
29.03.2017 15:20
Normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e caminetti Cosa dice la normativa sulla manutenzione e pulizia della canna fumaria di stufe e camini? La cura e la pulizia della canna fumaria sono fondamentali per ottenere un perfetto funzionamento del sistema dei fumi della...
17.11.2016 11:05
Da oggi grazie alla collaborazione diretta tra Kratki e Cuneo stufe nasce sul sito www.cuneo-stufe.it un'apposita sezione dedicata alla vendita di stufe,caminetti,rivestimenti ed accessori della nota azienda produttrice di caminetti e stufe kratki.   Visitate la nuova sezione in cui...
26.03.2016 09:58
CUNEO STUFE DIVENTA RIVENDITORE UFFICIALE DIRETTO KRATKI L'azienda Cuneo stufe diventa rivenditore ufficiale diretto dei prodotti della famosa azienda Kratki,la quale produce caminetti a legna,monoblocchi a legna,inserti camino a legna,stufe a legna in svariate versioni e con diversi materiali...
18.07.2015 09:28
Le 10 regole per il perfetto funzionamento della canna fumaria 1 - Per un ottimo funzionamento del caminetto è determinante che la ripesa d'aria comburente sia collegata con l'esterno o con un locale più ventilato, che garantisca maggiori ricambi di aria. Questo al fine di permettere il costante...
04.05.2015 11:29
Il gruppo francese Invicta ha acquisito l’intero capitale di Caminetti Montegrappa dal fondo Alto Capital II gestito da Alto Partners sgr. L’operazione è stata supportata da Qualium Investissement, il fondo francese specializzato in investimenti in piccole e medie imprese sponsorizzato dalla Caisse...
11.03.2015 17:17
Cos'è il pellet? Come fare a riconosce quello di qualità certificata e come capire se è la soluzione più adatta alriscaldamento domesticho? Come fare a risparmiare anche tenendo conto dell'aumento dell'Iva sul pellet? E come scegliere il pellet migliore? Sono queste le domande che spesso i...
1 | 2 | 3 >>

Contatti

CUNEO STUFE SRLS P.iva IT 03699010041 Per Informazioni Tel. 3357106699 cuneostufe@gmail.com P.iva IT 03699010041
Capitale sociale 2000 euro interamente versato